mercoledì 22 maggio 2024
- Annuncio -
inizioCiaoCosa sono le purine, quali alimenti le contengono e qual è il legame...

Cosa sono le purine, in quali alimenti si trovano e qual è il collegamento con la gotta?

Le purine sono un tipo di composto chimico presente in vari alimenti e anch'esse prodotte naturalmente dall'organismo. Svolgono un ruolo importante nella sintesi di DNA, RNA e molecole energetiche come l'ATP. Le persone il cui corpo mantiene alti livelli di acido urico dovrebbero fare attenzione al consumo di tali prodotti. La deposizione di acido urico sotto forma di cristalli attorno alle piccole articolazioni provoca un attacco di gotta. È doloroso e ha il rischio di effetti sulla salute a lungo termine.

Le purine vengono scomposte in acido urico nel corpo

Quando le purine vengono scomposte nel corpo, producono un prodotto di scarto chiamato acido urico. Di solito è disciolto nel sangue ed escreto dal corpo attraverso l'urina. Tuttavia, in alcune persone, il corpo produce grandi quantità di acido urico. Potrebbe esserci difficoltà nell'eliminarlo efficacemente attraverso l'urina. Entrambe le cause portano a una condizione nota come iperuricemia.

Questa condizione può verificarsi con o senza sintomi. In alcune persone vengono rilevati valori di laboratorio elevati di acido urico, ma non hanno lamentele, non sentono nulla. Altri hanno sintomi. Un tipico attacco di gotta è associato a un dolore improvviso all'alluce che si verifica spesso durante la notte. Al mattino, una persona può pensare di aver colpito qualcosa senza ricordare. Il dolore è acuto, lancinante. I sintomi possono comparire anche in altre articolazioni.

purine dietetiche per la gotta

La gotta è una forma di artrite direttamente correlata a livelli elevati di acido urico nel sangue. Quando i livelli di acido urico diventano troppo alti, si cristallizza e si deposita nelle articolazioni, nei tendini e nei tessuti circostanti. Questo porta a infiammazione e forte dolore. L'alluce è solitamente colpito, ma la gotta può colpire anche altre articolazioni come caviglie, ginocchia, polsi e dita.

La gotta si sviluppa spesso nel contesto di sindrome metabolica. L'ingrasso addominale, la glicemia e la pressione sanguigna sono elevati. Potrebbe esserci anche dislipidemia – alti livelli di grassi nel sangue (trigliceridi, colesterolo).

Alimenti ricchi di purine: perché la dieta è importante

L'assunzione dietetica di cibi ricchi di purine può contribuire ad aumentare i livelli di acido urico nel corpo. Gli alimenti ricchi di purine includono frattaglie (come fegato e reni), frutti di mare (come acciughe, sardine e capesante), carne rossa, alcune verdure (come spinaci, funghi e cavolfiore) e alcune bevande (come la birra e bevande zuccherate). Tuttavia, è importante notare che le purine alimentari contribuiscono solo in piccola parte ai livelli totali di acido urico, poiché la maggior parte dell'acido urico è prodotta internamente dal corpo.

esame medico paziente

Oltre alla dieta, altri fattori che possono contribuire alla gotta includono la genetica, l'obesità, alcuni farmaci (come i diuretici), le condizioni mediche di base (come le malattie renali) e il consumo eccessivo di alcol.

Il trattamento per la gotta di solito comporta una combinazione di cambiamenti dello stile di vita e farmaci. Ciò può includere la riduzione dell'assunzione di cibi ricchi di purine, il mantenimento di un peso sano, il consumo di acqua a sufficienza (per scovare il maggior numero possibile di metaboliti attraverso l'urina), la limitazione del consumo di alcol.

In molti casi, è necessario assumere farmaci per abbassare i livelli di acido urico e per il dolore durante gli attacchi di gotta. Esistono diversi tipi di farmaci che aiutano a eliminare l'acido urico attraverso i reni. Questa terapia è importante perché alti livelli di iperuricemia rappresentano un rischio a lungo termine per il cuore e i vasi sanguigni. Senza trattamento, l'aterosclerosi progredisce molto rapidamente.

Se sospetti di avere la gotta o di avere sintomi, è consigliabile consultare un medico per una diagnosi accurata e un trattamento appropriato. Gli specialisti che possono trattare questa malattia sono endocrinologi, cardiologi o reumatologi.

Quali prodotti, alimenti contengono purine?

dieta proteica della carne

Ecco alcuni esempi di alimenti che contengono diversi livelli di purine:

Alimenti con un alto contenuto di purine (più di 200 mg per 100 grammi)

  • Carni biologiche (fegato, rognone, animelle)
  • Carne di selvaggina (cervo, coniglio)
  • Acciughe, sardine e altri pesci grassi
  • Vongole, vongole e ancora vongole
  • Sugo e brodo di carne
  • Alimenti con un contenuto moderato di purine (tra 100-200 mg per 100 grammi):
  • Carni rosse (manzo, maiale, agnello)
  • Pollame (pollo, tacchino)
  • Pesce (escluso il pesce azzurro di cui sopra)
  • Legumi (lenticchie, ceci, fagioli)
  • Funghi, spinaci, asparagi, cavolfiore
  • Estratti di lievito (Marmite, Vegemite)

Alimenti a basso contenuto di purine (meno di 100 mg per 100 grammi):

  • Latticini (latte, formaggio, yogurt)
  • Uova
  • Frutta e verdura (tranne quelle sopra menzionate)
  • Cereali (riso, pane, pasta)
  • Noci e semi

È importante notare che il contenuto di purine di alcuni alimenti può variare e questi valori sono approssimativi. Inoltre, le purine alimentari contribuiscono solo a una piccola frazione dei livelli totali di acido urico nel corpo. La maggior parte dell'acido urico viene prodotto internamente.

Editore Ina Dimitrova

Post correlati
- Annuncio -

POPOLARE

NUOVO

- Annuncio -
it_ITIT