giovedì 30 maggio 2024
- Annuncio -
inizioCiao4 sintomi di aumento del rischio di cancro al colon

4 sintomi di aumento del rischio di cancro al colon

Quattro importanti sintomi che segnalano un aumento del rischio di cancro del colon precoce sono stati identificati dagli esperti della Washington University School of Medicine di St. Louis. Possono essere fondamentali per la diagnosi precoce e la diagnosi del cancro del colon, specialmente nei giovani adulti. Si tratta di persone in cui la malattia si manifesta prima dei 50 anni. Il numero di giovani adulti con tumore al colon è in costante aumento negli ultimi anni.

Uno studio ha rilevato che ci sono sintomi che indicano un aumento del rischio di malattia e molto prima, da tre mesi a due anni prima della diagnosi. Questi reclami sono:

  • dolore addominale;
  • sanguinamento rettale;
  • diarrea;
  • anemia da carenza di ferro.

Se una persona ha meno di 50 anni e presenta uno dei sintomi, il rischio quasi raddoppia. Con due sintomi, il rischio aumenta di oltre 3,5 volte. Con tre o più sintomi, il rischio è 6,5 volte superiore rispetto alle persone senza sintomi.

I dati dello studio sono stati pubblicati il 4 maggio 2023 sul Journal of National Cancer Institute. Gli autori affermano che è molto importante che i medici di base, i gastroenterologi e i medici di emergenza siano a conoscenza di questi disturbi. Sfortunatamente, molti pazienti di mezza età ascoltano la diagnosi nei reparti di emergenza. Spesso questo accade troppo tardi, quando la malattia è avanzata.

L'anemia e il sanguinamento sono i più pericolosi

Due dei sintomi - sanguinamento rettale e anemia da carenza di ferro - sono un chiaro segno che l'endoscopia e il follow-up del paziente devono essere eseguiti. L'anemia è una condizione in cui non ci sono abbastanza globuli rossi sani per trasportare l'ossigeno nel sangue.

L'osservazione degli scienziati è che ci vogliono circa tre mesi dalla prima visita da un medico con uno o più dei segni e sintomi a una diagnosi. L'analisi ha rilevato che alcuni giovani adulti presentavano sintomi chiari fino a due anni prima della diagnosi. Questo spiega perché molti di questi pazienti più giovani presentano una malattia più avanzata rispetto agli anziani che vengono visitati regolarmente.

analisi del sangue di laboratorio omocisteina

I nati nel 1990 hanno il doppio del rischio di cancro al colon

Gli individui nati nel 1990 hanno il doppio del rischio di cancro al colon e quattro volte il rischio di cancro del retto rispetto ai giovani adulti nati nel 1950. Questo è influenzato dallo stile di vita e dalla dieta. Questa tendenza ha portato il National Cancer Institute, l'American Cancer Society, l'American Gastroenterological Association e altre società professionali a dare priorità alla ricerca per identificare i fattori di rischio e migliorare la diagnosi precoce. Nel 2021, la Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha abbassato l'età raccomandata per lo screening del cancro al colon da 50 a 45 anni.

L'obesità, la seduta prolungata, la sindrome metabolica, il diabete, le bevande zuccherate e altri fattori di rischio possono contribuire all'aumento dell'incidenza del cancro del colon ad esordio giovanile.

Sebbene il tasso di mortalità per cancro al colon sia in calo da diversi decenni nelle persone anziane a causa delle colonscopie regolari e del miglioramento del trattamento, a un numero maggiore di giovani viene diagnosticata la malattia in uno stadio avanzato. Molti di loro muoiono a causa della malattia. Queste sono le conclusioni tratte dall'American Cancer Society. Questa tendenza mostra che la questione del riconoscimento dei sintomi il prima possibile è urgente.

La maggior parte dei tumori del colon ad esordio precoce sono stati e continueranno ad essere rilevati dopo la comparsa dei sintomi. Pertanto, è importante che i medici prestino attenzione ai reclami dei loro pazienti e li indirizzino per i test. La diagnosi precoce consente di applicare un trattamento efficace. La necessità di una terapia più aggressiva è ridotta, la qualità della vita dei pazienti e il tasso di sopravvivenza sono migliorati.

Editore Ina Dimitrova

Post correlati
- Annuncio -

POPOLARE

NUOVO

- Annuncio -
it_ITIT